Valletta MojencaCome ormai da tradizione trentennale anche quest'anno il Gruppo Archeologico Comasco “Ulisse Buzzi” onlus ha organizzato l’incontro presso la Fonte della Mojenca per assistere al tramonto del Solstizio d’Inverno.

L'antica sorgente fu realizzata circa 2500 anni fa, durante l'età del Ferro, dalle genti celtiche golasecchiane che abitavano all'interno di quello che oggi è il Parco della Spina Verde di Como.
Se il tempo ci assisterà avremo modo di vedere l'ultimo raggio del sole morente penetrare all'interno della galleria artificiale, come forse voluto nell’antichità. Prima dell’evento astronomico verranno esposti l’aspetto archeologico e quello religioso, con le dovute spiegazioni sulla realizzazione della fonte e su ciò che doveva significare questo particolare evento astronomico per i golasecchiani.

Tutto iniziò con un piccolo gruppo di amici che si riuniva nel bosco ad osservare il fenomeno, per poi arrivare agli ultimi anni quando, se il tempo ed il giorno della settimana erano favorevoli, si è arrivato a sfiorare il tetto delle 100 presenze. Aspiriamo ad una sempre maggior partecipazione per far conoscere a tutti le testimonianze del nostro territorio, spesso ignorate proprio da coloro che ci vivono. Lo scopo del Gruppo Archeologico Comasco è sempre stato il diffondere la conoscenza del proprio passato attraverso il contatto diretto con le realtà presenti a pochi passi da casa e ci auguriamo, se non di riuscire nell’intento, comunque ad andarci vicino. Viste le edizioni del Solstizio degli ultimi anni possiamo affermare di aver raggiunto un ottimo risultato.

INFORMAZIONI PRATICHE
L'evento è gratuito ed aperto a tutti, l'appuntamento per chi non conosce il posto è per venerdì 21 dicembre alle 14,15-14,30 presso il parcheggio di piazzale Giotto a Como, località Prestino, da dove si partirà in gruppo, oppure, per chi conosce il sito, direttamente presso la Fonte della Mojenca.

Si consiglia un abbigliamento adatto al bosco, pur non essendo la fonte troppo lontana dal centro abitato. Ci incontreremo con qualunque condizione climatica, quindi anche in caso di tempo nuvoloso, perché in ogni caso sarà l'occasione di scambiarci gli auguri per le feste natalizie con una fetta di panettone/pandoro e un bicchiere di spumante. L'evento non si svolgerà solo in caso di forte maltempo.

Si raccomanda la puntualità, il sole non può attendere!

Cari amici del GACom, anche quest'anno come i precedenti, ci incontreremo il giorno del Solstizio d'Inverno presso la Fonte della Mojenca, l'antica sorgente realizzata circa 2500 anni fa durante l'età del Ferro dalle genti celtiche che abitavano all'interno di quello che oggi è il Parco Spina Verde di Como

Se il tempo ci assisterà avremo modo di vedere l'ultimo raggio del sole morente penetrare all'interno della galleria artificiale. Verranno date le dovute spiegazioni sulla realizzazione della fonte e su ciò che doveva significare questo particolare evento astronomico per il Celti golasecchiani.  Ci incontreremo con qualunque condizione climatica, anche in caso di tempo nuvoloso, perché questa sarà l'occasione di scambiarci gli auguri per le feste natalizie con una fetta di panettone/pandoro e un bicchiere di spumante.

Si consiglia un abbigliamento adatto al bosco, pur non essendo la fonte troppo lontana dal centro abitato.

L'appuntamento per chi non conosce il posto è per il giorno giovedì 21 dicembre alle 14,00-14,30 presso il parcheggio di piazzale Giotto a Prestino oppure direttamente presso la Mojenca,

Si raccomanda la puntualità, il sole non può attendere.

Ingresso MojencaCome tutti gli anni, il giorno del Solstizio d'Inverno, ci incontreremo presso la Fonte della Mojenca, l'antica sorgente costruita circa 2500 anni fa, quando le genti del luogo appartenevano alla Civiltà di Golasecca.

Se il tempo ci assisterà avremo modo di vedere l'ultimo raggio del sole morente penetrare all'interno della galleria artificiale. Verranno date le dovute spiegazioni sulla realizzazione della fonte e su ciò che doveva essere l'aspetto religioso di quell'antico popolo. L'evento si terrà comunque con qualunque condizione climatica.

Avremo così modo di scambiarci gli auguri con una fetta di panettone/pandoro e spumante.

Si consiglia un abbigliamento adatto al bosco, pur non essendo lontana dal centro abitato.

L'appuntamento per chi non conosce il posto è per il giorno mercoledì 21 dicembre alle 14,00-14,30 presso il parcheggio di piazzale Giotto a Prestino, dove vi aspetteranno le GEV del Parco.

Si raccomanda la puntualità, il sole non può attendere.

gacomCon il riprendere delle attività del Gruppo Archeologico Comasco Ulisse Buzzi ONLUSdopo la pausa estiva, riprende la nostra partecipazione al Progetto Soncino iniziato a seguito degli accordi intercorsi il 13 giugno 2015 tra i Gruppi Archeologici della Lombardia e la Soprintendenza Archeologia della Lombardia. Il Progetto,  coordinato dal G.A. Ambrosiano, vede la collaborazione del nostro G.A. Comasco, del G.A. Acquaria e del G.A. Est Milanese.

Il progetto consiste principalmente in un intervento di scavo, non stratigrafico, presso la località La Montagnola, un grosso riporto di materiale di risulta proveniente dai campi circostanti nelle cui vicinanze, anni fa fu parzialmente scavata una villa romana, i cui resti oggi sono stati ricoperti. Le altre attività consistono nelle ricerche di superficie nei campi del territorio soncinese e la ripulitura e catalogazione dei reperti rinvenuti nel corso dello scavo e delle ricognizioni, presso il Deposito del Museo Archeologico di Soncino a Gallignano.

La partecipazione è aperta a tutti coloro che intendono fare questo tipo di esperienza, previa iscrizione ai Gruppi Archeologici d’Italia, anche tramite il nostro Gruppo. Successivamente all’iscrizione, occorre presentare la richiesta di adesione, corredata da certificato medico di idoneità a svolgere attività fisica e, anche in un secondo momento, per motivi assicurativi, la vaccinazione antitetanica.
Non è necessaria una particolare preparazione in quanto si viene messi in condizione di comprendere il tipo di lavoro da svolgere, la sua importanza e soprattutto i suoi limiti, oltre alle tecniche elementari da applicare, sotto la supervisione dei soci più esperti. Sono previsti anche degli incontri formativi dedicati a tecniche di ricerca e catalogazione, riconoscimento e studio dei materiali archeologici ed altre tematiche simili. 

Chi è interessato ci contatti al più presto all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite il nostro sito web 

Il nostro Blog

  • Solsitizio d'Inverno 2018 alla Fonte della Mojenca
    Come ormai da tradizione trentennale anche quest'anno il Gruppo Archeologico Comasco “Ulisse Buzzi” onlus ha organizzato l’incontro presso…
    03/12/2018 - 19:46
  • Video 30 Anni di Gacom
    Video 30 Anni di Gacom Un simpatico filmato che celebra i 30 anni della nostra associazione, il Gruppo Archeologico Comasco Ulisse Buzzi ONLUS.
    06/04/2018 - 18:58

Contattaci

  • homeGruppo Archeologico Comasco Ulisse Buzzi ONLUS
  • phone+39 031.283678 (9:30 - 18:30)
  • mailinfo@gacom.it
  • mapvia Santa Caterina da Siena 11, 22066 Mariano Comense (CO), Italia

Siamo anche su i Social Network

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione