Le passeggiate delle ex-ragazze 2016

baradello by night

LE PASSEGGIATE DELLE EX-RAGAZZE 2016.

Passeggiate notturne e serali in Spina Verde per l'estate 2016. 

Come ormai da diversi anni a questa parte, il Gruppo Archeologico Comasco partecipa a questo evento organizzato dal Parco Regionale Spina Verde dove, in compagnia delle Guardie Ecologiche Volontarie e delle loro mogli (le ex ragazze, per l'appunto, che hanno avviato questa tradizione diversi anni fa!) si potranno percorrere i sentieri della Spina Verde immersi nella natura e nel silenzio della notte, accompagnati solo dalle luci della volta celeste e dai “rumori” del bosco… un modo nuovo per conoscere e vivere il Parco, intenso, vibrante, indimenticabile!

Per tutte le uscite:
Iscrizione obbligatoria sul portale: www.spinaverde.it
Partecipazione: gratuita
(Si suggerisce abbigliamento adeguato e torcia)

 

Ecco a voi il programma completo:  

24 Maggio: “Monte Goj e Valbasca sotto le stelle” - (26 Maggio in caso di maltempo)

Ritrovo: alle 20:00 piazzale IV Novembre (Loc. Albate - Como) - Durata: 2 ore
Una passeggiata sotto le stelle attraverso i boschi della Valbasca e del Monte Goj, alla scoperta
delle creature della notte. Centinaia di lucciole offrono uno spettacolo unico per grandi e
bambini. Una semplice camminata, a lume di torcia e della luna, lungo l’anello formato dai
sentieri di Albate.


31 Maggio : “Le luci di città vicine e lontane” - (2 Giugno in caso di maltempo)
Ritrovo: alle 20:00 presso la sede del Parco: Via Henry Dunant, 1 (Cavallasca - CO) - Durata: 2 ore
La passeggiata inizia con la risalita al Monte Sasso di Cavallasca che, per sua conformazione,
rappresenta un invidiabile punto panoramico a 360 gradi! Al calare della notte, si accendono le
luci di città vicine e lontane: dai punti panoramici di Cascina Viola, del Pin Umbrela e del Monte
Sasso, potremo godere davvero di emozioni indimenticabili.


7 Giugno: “La natura vive anche di notte” - (9 Giugno in caso di maltempo)
Ritrovo: alle 19:00 parcheggio Colombirolino: Via della Torre (Cavallasca - CO) - Durata: 4 ore
Cena: alle 20:00 cena presso il Centro polifunzionale del Colombirolino,
Ristoro il Mughetto (15 euro)
alle 21:30: approfondimento didattico e uscita nel bosco con bat detector
La visita dell’anello didattico di Parè consentirà di scoprire che la natura “non dorme mai”.
Rapaci notturni, piccoli mammiferi e pipistrelli sono padroni delle notti in Spina Verde. Grazie
all’ausilio del Bat Detector “sentiremo” come comunicano, tramite ultrasuoni, i nostri amici
alati. Esperti ci condurranno nel mondo dei pipistrelli con approfondimenti didattici.


14 Giugno: “La notte del Golasecchiano” - (16 Giugno in caso di maltempo)
Ritrovo: alle 20:00 parcheggio piazzale Giotto (Loc. Prestino - Como) - Durata: 3 ore
I siti archeologici con le incisioni rupestri rinvenute in Spina Verde rimandano la fantasia ad
antiche civiltà oggi scomparse ed ai loro arcani segreti. Durante la passeggiata la narrazione
dei misteri che da secoli circondano le coppelle, le incisioni e la millenaria Fonte della Mojenca,
renderanno l’esperienza ancor più magica e la capanna Protostorica ci darà una dimensione
reale di come si viveva all’epoca.


21 Giugno: “In trincea con le torce” - (23 Giugno in caso di maltempo)
Ritrovo: alle 20:00 parcheggio di Via Henry Dunant, 1 (Cavallasca - CO) - Durata: 3 ore
Le antiche vestigia della Linea Cadorna, costruita nel 1917 per prevenire una possibile
invasione tedesca in Italia rappresentano un’importante testimonianza di architettura
militare. Oggi queste costruzioni rimandano ad un passato ormai lontano, ma pur sempre vivo
e ricco di fascino. Conosceremo le tecniche di costruzione militare, accompagnati dalle stesse
stelle che un tempo furono di conforto ai soldati che qui stanziarono.


28 Giugno: “La dura notte dello spallone” - (30 Giugno in caso di maltempo)
Ritrovo: alle 20:00 parcheggio Chiesa di Monte Olimpino - Como - Durata: 3 ore
Il Parco Spina Verde è da sempre terra di confine. Ne sono testimonianza i numerosi resti
della antica rete confinale, detta Ramina, nonché la storica Scala del Paradiso utilizzata
dai finanzieri per contrastare il contrabbando ed i bunker in parete sopra Monte Olimpino.
Riscopriamo insieme questi emozionanti percorsi e immaginiamo, per una notte, di essere
soldati e contrabbandieri. Rientro con navetta.


5 Luglio: “Baradello by night” - (9 Luglio in caso di maltempo)
Ritrovo: alle 20:00 piazza Camerlata: Via Colonna - Como - Durata: 3 ore
Il Baradello, una volta centro della attività militare della città di Como, rimane oggi un vero e
proprio faro di Pace, come lo definì il Verga. Visitiamo insieme la Cava di Camerlata, da dove
proviene l’arenaria con cui fu costruito il Castello. Saliamo poi lungo il colle e raggiungiamo la
Torre. Da qui uno splendido panorama notturno sulla città di Como e sulla pianura Padana.

Vi aspettiamo!

 

Ultima modifica il Giovedì, 26 Maggio 2016 19:29

Il nostro Blog

Contattaci

  • homeGruppo Archeologico Comasco Ulisse Buzzi ONLUS
  • phone+39 031.283678 (9:30 - 18:30)
  • mailinfo@gacom.it
  • mapvia Santa Caterina da Siena 11, 22066 Mariano Comense (CO), Italia

Siamo anche su i Social Network

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione